Teatro a Villa Filippina - nel regno del disordine

  • 10.00
    partecipante
  • 17 Luglio 2022 Ore: 21.30
    Filla Filippina, P.zza Francesco di Paola, 18

Teatro a Villa Filippina - nel regno del disordine

Nel regno consumato dalla follia del disordine, gli abitanti sono ostinati ad accettare la loro assurda condizione di vita per sopravvivenza. La loro memoria corta li rinchiude all’interno di un loop infinito, in cui ogni 30 anni, inevitabilmente, tocca ad uno di loro perdere la vita”.


È l’incipit della trama de “Il regno del disordine”, il nuovo spettacolo teatrale che l’associazione Our Voice - movimento culturale giovanile composto da ragazzi da diverse parti del mondo che denuncia le ingiustizie sociali attraverso l’arte - porterà in scena domenica 17 luglio alle 21.30 al Parco Villa Filippina (piazza San Francesco di Paola 18) con la regia di Sonia Bongiovanni e Diego Grachot.


“In mezzo a quadri viventi e cappelli parlanti siede Rosa, un’anziana signora che cerca di riportare in vita i suoi cari. Potrà mai un un segreto sconosciuto fermare il tempo e rompere la maledizione che li incatena nella stessa storia di sempre?”, si legge nella trama.


L’evento rientra in una serie di attività culturali che l’associazione Our Voice ha organizzato in occasione del 30° anniversario della strage di via D’Amelio. Tra queste, un dibattito fra realtà sociali giovanili di Palermo su temi come l’antimafia sociale e popolare, la questione ambientale cittadini, diritti di genere, dispersione e devianza giovanile, tossicodipendenze. 


Un concerto aprirà la serata di domenica 17 luglio a Villa Filippina. L’ingresso è con contributo minimo di 10 euro a parziale copertura delle spese sostenute. Info e prenotazioni al 377 3478447.


Gli appuntamenti di Our Voice seguiranno lunedì 18 luglio con un corteo che il pomeriggio di lunedì partirà dal quartiere della Kalsa (piazza Magione) e arriverà a Villa Filippina facendo tappa ai piedi del Palazzo delle Aquile (via Maqueda). A Villa Filippina alle ore 20.00 avrà luogo la conferenza organizzata dalla rivista ANTIMAFIADuemila, dal titolo “Uccisi, traditi, dimenticati. 57 giorni dopo Falcone – Paolo Borsellino”. 

Modalità di Partecipazione

Iscrizione on line tramite il link pubblicato su www.palermobimbi.it.

Il biglietto elettronico va presentato stampato o esibito sul mobile al personale Palermobimbi.

Per necessità particolari (persone con disabilità, gruppi, domande etc.) si prega di contattarci scrivendo a info@palermobimbi.it

Regolamento

  1. Info

    Si gioca a squadre, composte da bambini e adulti (max 10 partecipanti). Bisogna rispondere a delle domande, superare delle prove, trovare gli indizi richiesti e “catturare” a colpi di macchina fotografica i quanto richiesto e riportato nel libretto gioco. Vince chi ottiene più punti, non è importante arrivare per primi!
    Tutte le attività sono pensate per essere svolte dai bambini di 5 anni di età in su in autonomia o con piccoli aiuti da parte degli adulti.

  2. Criteri di valutazione

    Per i safari e caccia al tesoro dove sono previste squadre:
    IL TEMPO non è un criterio di valutazione.

    Ad ogni domanda verranno assegnati dei punti. Vince chi ha ottenuto il miglior risultato.
    In caso di pareggio di punteggio, si procederà con il sorteggio.

    Le squadre vincitrici verranno contattate via mail e/o telefonicamente.
    La graduatoria verrà pubblicata sul portale: www.palermobimbi.it

  3. Responsabilità

    Palermobimbi declinano ogni responsabilità su eventuali danni e/o infortuni durante la gara/caccia al tesoro.
    Gli accompagnatori delle squadre sono tenuti a sorvegliare sui propri membri squadra e del loro comportamento responsabile e civile.