Teatro Bastardo - CARTOUR

  • Età 4+

  • 22 Ottobre 2022 Ore: 11.30 e 16.00
    Associazione Pro Arenella, via Papa Pio XXII, 40

Teatro Bastardo - CARTOUR

22 ottobre ore 11.30 e ore 16
CARTOUR
Bottega Cartura

* età consigliata: dai 4 anni
* ingresso libero fino a esaurimento posti


«Molto tempo fa vivevo in un´isola dove c´era un grande vulcano.
Ero abituato a vedere le persone buttare via molte cose: carta, lattine, spazzatura, vecchi mobili.
Ricordo che nella mia strada c’era una piccola bottega con un cancello rosso e la scritta Cartura… mi era arrivata voce che fossero artisti e conobbi presto le loro strane abitudini.
Loro non buttavano via le cose, anzi, prendevano quello che la gente chiamava
spazzatura e la trasformavano in arte, o almeno così dicevano».

Nella visione carturista, CARTa e spazzatURA non abbracciano solo l´idea di recupero e rispetto dell´ambiente, ma diventano occasione per realizzare opere d´arte affidandosi al principio di trasformazione delle cose: la bellezza nasce dalla metamorfosi. I mastri di Cartura riprendono le fila del racconto e mettono in scena uno spettacolo che rivela la poetica ‘artigianale’ della bottega, una storia di oltre vent´anni dove l’ideazione fantastica e la lavorazione di materiali poveri e di recupero, come la carta e il cartone, concorrono alla creazione di un immaginario unico. L’intento non è semplicemente quello di narrare aneddoti, ma di trasmettere quello spirito di benevola follia da cui nascono le opere, i progetti, gli spettacoli teatrali.


Bottega Cartura
 è un mondo immaginato dal maestro Alfredo Guglielmino, che dal 1998 ha fatto del riciclo della carta e del materiale di scarto la poetica del suo concetto di creazione. La bottega d’arte catanese, che dal 1998 si è fatta conoscere in Italia e all’estero per la reinvenzione in chiave artistica di oggetti in disuso, ha inventato, disegnato, costruito produzioni artistiche sviluppando un linguaggio e uno stile unico, oggi riconoscibile in una firma e in un modo di concepire l’arte e il lavoro manuale: il “Carturismo”. I mastri Elena Cantarella (1984) e Calogero La Bella (1987), si inseriscono nel progetto sviluppando il settore di lavorazione creativa della carta – dalla progettazione dell’opera al modellato e rivestimento delle sculture – e nell’arco degli anni acquisiscono delle peculiarità professionali che arricchiscono la compagine artistica della bottega. Bottega Cartura ha collaborato con importanti realtà nazionali e internazionali, presentando spettacoli, laboratori, installazioni e interventi performativi; il gruppo cura inoltre allestimenti, costumi e scenografie in contesti quali l’opera, le arti visive e il design.

Modalità di Partecipazione

Iscrizione on line tramite il link pubblicato su www.palermobimbi.it.

Il biglietto elettronico va presentato stampato o esibito sul mobile al personale Palermobimbi.

Per necessità particolari (persone con disabilità, gruppi, domande etc.) si prega di contattarci scrivendo a info@palermobimbi.it

Regolamento

  1. Info

    Si gioca a squadre, composte da bambini e adulti (max 10 partecipanti). Bisogna rispondere a delle domande, superare delle prove, trovare gli indizi richiesti e “catturare” a colpi di macchina fotografica i quanto richiesto e riportato nel libretto gioco. Vince chi ottiene più punti, non è importante arrivare per primi!
    Tutte le attività sono pensate per essere svolte dai bambini di 5 anni di età in su in autonomia o con piccoli aiuti da parte degli adulti.

  2. Criteri di valutazione

    Per i safari e caccia al tesoro dove sono previste squadre:
    IL TEMPO non è un criterio di valutazione.

    Ad ogni domanda verranno assegnati dei punti. Vince chi ha ottenuto il miglior risultato.
    In caso di pareggio di punteggio, si procederà con il sorteggio.

    Le squadre vincitrici verranno contattate via mail e/o telefonicamente.
    La graduatoria verrà pubblicata sul portale: www.palermobimbi.it

  3. Responsabilità

    Palermobimbi declinano ogni responsabilità su eventuali danni e/o infortuni durante la gara/caccia al tesoro.
    Gli accompagnatori delle squadre sono tenuti a sorvegliare sui propri membri squadra e del loro comportamento responsabile e civile.