Palermo Bimbi - il primo portale dedicato ai bimbi e ai genitori di Palermo
 
Palermo per i bimbi
Palermo Bimbi - il primo portale dedicato ai bimbi e ai genitori di Palermo
Palermo per i bimbi
Aiutami
Siti amici
Palermobimbi Network
Corsi
Educazione
Palermo Bimbi - il primo portale dedicato ai bimbi e ai genitori di Palermo
 
Amori, eroi, cavalieri, passioni: la lirica al Teatro Massimo è pure per bambini
Laboratori creativi sull’opera mentre gli adulti seguono lo spettacolo
Amori, eroi, cavalieri, passioni: la lirica al Teatro Massimo è pure per bambini Per la prima volta in Italia un progetto strutturato da una Fondazione per tutta la stagione
Progetto nei turni domenicali. I piccoli condividono l’esperienza del teatro

Amori, vendette, eroismi, tradimenti. Il mondo magico dell’opera diventa protagonista, al Teatro Massimo di Palermo, di un progetto dedicato ai bambini, il primo in Italia strutturato da una Fondazione lirica per l’intera stagione. Nei turni domenicali, mentre genitori, nonni o zii assistono allo spettacolo in Sala Grande, i bambini vivono la stessa opera in una dimensione di gioco, in uno spazio ludico, tranquillo e protetto.
Il Progetto “Bambini all’Opera”, dedicato ai piccoli da 5 a 10 anni, in collaborazione con l’associazione Libero Gioco, offre alle famiglie la possibilità di vivere insieme il teatro, condividendo la stessa esperienza, partecipando ad attività diversificate ma con registri comuni. Per i bambini un’esperienza estetica e creativa che li guida nella narrazione della trama e nell’ascolto di alcuni brani dell’opera.

“Un’altra iniziativa – dice Giambrone – del nostro Teatro di tutti e aperto a tutti. L’occasione per gli adulti di seguire lo spettacolo in tutta serenità mentre i bambini sono seguiti in modo qualificato e attento, ma soprattutto un modo per costruire, insieme alle famiglie, un percorso di avvicinamento al teatro per i più piccoli”. “Bambini all´opera – dice Pizzo - è un nuovo tassello prezioso del grande caleidoscopio Teatro Massimo dedicato ai bambini piccoli e piccolissimi. Un programma che in un anno ci ha portato all´avanguardia in Europa per progetti dedicati all´infanzia”. “Attraverso l’opera – aggiunge Francesca Cosentino – i bambini sperimentano le emozioni. E le emozioni prendono forma in un lavoro fatto con le mani, attraverso la costruzione o la pittura”.
Il laboratorio di oggi è stato dedicato a Coppélia, ovvero alla storia archetipica della donna-bambola meccanica e del suo inventore-demiurgo, al termine del quale i bambini hanno costruito una marionetta. Da domenica 21 febbraio, con Attila, si partirà con le attività legate alla stagione lirica in corso. L’attività per bambini si intitola “Il coraggio di Odabella” ed è giocata sul filo di ciò che fa paura, con particolare riferimento al diverso e allo straniero (Attila) e sulla figura di una donna autonoma e coraggiosa (Odabella). Domenica 13 marzo, in occasione di La fille du Régiment il laboratorio per bambini “Rataplan”; domenica 24 aprile, per Cenerentola, il laboratorio “I sogni sono desideri”; domenica 15 maggio, in occasione di Cinderella, il laboratorio “La fata zucchina”; domenica 25 settembre, per Madame Butterfly, il laboratorio “Cio Cio San e Pinkerton”. Infine, domenica 4 dicembre, per Carmen, il laboratorio “Mille e una Siviglia”.

Per informazioni e prenotazioni:
telefono 329. 7260846 – 349. 3612353; biglietteria 091.605.35.80

Segnalaci Eventi, Corsi, Manifestazioni e Notizie Segnala eventi, notizie ed esperienze all'Associazione PalermoBimbi.it